dalla bozza dello Statuto della Rete Warfree

Statuto dell'Associazione senza fine di lucro
"WarFree – Rete Imprenditori, Commercianti e Professionisti
per la Pace e la Transizione Ecologica"

ARTICOLO 1 - 
Denominazione, natura, sede e durata

È costituita, con sede legale in ..., nel rispetto del Codice civile e della normativa in materia, l’associazione di categoria “ WarFree – Rete Imprenditori, Commercianti e Professionisti per la Pace e la Transizione Ecologica”, denominata in breve “ Rete WarFree”
Essa assume la forma giuridica di associazione non riconosciuta.
Altre filiali o uffici in Italia o all'estero potranno essere istituiti con deliberazione del Consiglio di Amministrazione.
Il trasferimento della sede legale non comporta modifica statutaria, ma l’obbligo di comunicazione agli uffici competenti.
L'Associazione è apartitica e non ha scopo di lucro.
La durata dell’Associazione è illimitata.

ARTICOLO 2 - Scopo


L’associazione si prefigge di:

1) sostenere le associate e gli associati riguardo all’implementazione, nelle attività economiche da loro esercitate, del ripudio della guerra e di ogni attività ad essa collegabile, dei principi e delle prassi dell’Economia Civile e della sostenibilità etica e ambientale, in maniera da qualificare i beni ed i servizi da essi realizzati o distribuiti secondo parametri etici ed ecologici;


2) diffondere, a livello imprenditoriale e sociale, la cultura della sostenibilità etico-ambientale e della responsabilità sociale d’impresa, specialmente in riferimento al rapporto tra attività economiche e conflitti armati;

3) depositare, promuovere e tutelare in tutte le sedi nazionali e internazionali, il Marchio collettivo “WarFree”, descritto nel relativo “Manuale d’uso”, finalizzato a garantire le qualità etico-ambientali dei servizi e dei prodotti realizzati o distribuiti dalle associate e dagli associati;

4) promuovere con una adeguata campagna informativa e pubblicitaria collettiva il marchio “WarFree”, le imprese associate, i loro prodotti e servizi;

5) vigilare e offrire assistenza e supporto tecnico agli associati e alle associate rispetto alla concretizzazione, all’interno della loro attività economica, dei principi da essi stessi sottoscritti, esplicitati nell’allegata “Carta dei Valori”;

6) offrire ad associate e associati servizi di consulenza tecnica professionale finalizzata allo sviluppo economico, culturale e valoriale delle imprese;

7) rappresentare le associate e gli associati nei rapporti con la Pubblica Amministrazione e con altre parti sociali per tutte le questioni inerenti gli scopi associativi;

8) promuovere fra i soci e le socie e all’esterno la cultura della legalità, della pace tra i popoli, della non violenza e della difesa non armata, anche con esperienze formative periodiche;

9) promuovere tra i soci e le socie e all’esterno la cultura della transizione ecologica, dell'attenzione al risparmio energetico, della preferenza da assegnare alle fonti rinnovabili, dell'economia circolare e dell'ecologia integrale;

10) realizzare fra i soci e le socie e all’esterno ogni altra iniziativa finalizzata a promuovere la solidarietà, la cooperazione, la condivisione di beni e servizi, la tutela dell’ambiente naturale e sociale, il rispetto dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori, i diritti umani e il benessere.

L'Associazione può svolgere tali compiti anche in collaborazione con altri enti aventi finalità analoghe. L'Associazione potrà compiere ogni atto, azione e negozio direttamente o indirettamente strumentale al perseguimento degli scopi istituzionali.